Terme a Chianciano: W le Donne

Santuario della Madre
Febbraio 13, 2020
Affreschi della Memoria
Aprile 3, 2020

Vogliamo fare le intellettuali e dire l’acqua è elemento femminile per eccellenza?

Vogliamo essere salutistiche? Le terme giovano ai problemi fisici che molte donne incontrano in una certa fase della loro vita. Vogliamo goderci una bel momento di relax?

Insomma noi donne siamo complicate, ma niente è più semplice e piacevole di una pausa alle terme. Dal 2 all’8 marzo 2020, le Piscine Termali Theia di Chianciano si dedicano alle donne

Festa alle Piscine termali Theia con musica, aperitivi e cocktail e alle Terme sensoriali un’intera settimana con ingresso speciale dedicato alle donne, con offerte mirate a ciò che le donne amano, relax, benessere, trattamenti di bellezza, ovviamente divertimento.

Domenica 8 marzo “Donne in musica” dalle 19 alle 24 presso le Piscine Theia musica dal vivo, aperitivo con prodotti locali e bagno termale.

Per tutta la settimana delle Donne, l’esperienza alle  Terme Sensoriale si arricchisce di un massaggio rilassante con cosmetici a base di Acqua Termale Santa. Un’ulteriore coccola al percorso sensoriale, in sole 5 ore la possibilità di ritrovare energia, equilibrio e bellezza.

Le offerte sono acquistabili on line, i posti sono limitati. Le terme sono un luogo adatto a chi voglia godersi qualche ora di digital detox  in totale tranquillità, per voglia rilassarsi con amiche e famiglia.

Oltre alle terme c’è un territorio ricco di storia e fascino, Chianciano Terme si pone tra Val d’Orcia  e la Val di Chiana, facile da raggiungere tramite l’A1 Roma Firenze.

Posti limitati, offerte speciali acquistabili online al sito www.termechiancianoshop.com

Per informazioni +39 057868501

+39 057868358

3346250431

oppure prenotazione@termechianciano.it

www.termechianciano.it

www.facebook.com/termedichianciano

 

Maria Luisa Bruschetini
Maria Luisa Bruschetini
Mi chiamo Maria Luisa Bruschetini Sono una travel blogger scrivo di turismo e viaggio. La passione per le parole ha radici lontane e variegate. Da adolescente mi sono occupata di cronaca calcistica locale. Poi recensioni musicali, ancora testi per blog dalle erbe aromatiche, alla ferramenta, passando per il caffè, ricette di cucina regionale e anche un manuale di bioedilizia. Dalla mia formazione classica ho preso la mappa dell’Umanità, dai miei studi economici la consapevolezza che in fondo il Mondo gira sulle consuete direttrici, dalla mia terra natia, la Toscana, la forza del simbolo e l’armonia rinascimentale, dal web la fluidità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *